Metodi di trattamento superficiale degli stampi in plastica di uso comune

2023/02/04

Autore: MULAN –Produttore di stampaggio plastica

Metodi di trattamento superficiale degli stampi in plastica comunemente usati Attualmente, i metodi di trattamento superficiale comunemente usati degli stampi in plastica includono nitrurazione, galvanica, modello di asciugatura e sabbiatura.Il metodo di decorazione sulla superficie dello stampo. 1. Contatto di nitrurazione: Mr. Tang 13825769150 La clorazione è divisa in nitrurazione e nitrocarburazione. Il più grande vantaggio di questo processo è che la temperatura del trattamento termico è bassa (generalmente 500-600), la deformazione dopo il trattamento termico è piccola e lo strato di nitruro formato è molto duro, il che migliora la resistenza all'usura e al grippaggio dello stampo.

La resistenza alla corrosione, la resistenza al calore e la resistenza alla fatica dello stampo sono state notevolmente migliorate. 1. Nitrurazione: i metodi di nitrurazione sono suddivisi in nitrurazione gassosa, nitrurazione liquida, nitrurazione solida, clorurazione ionica, ecc. Attualmente si usa comunemente la nitrurazione gassosa, che consiste nel far passare l'azoto gassoso (NH3) nel forno a circa 550 ℃ e l'azoto ottenuto dalla decomposizione dell'ammoniaca gassosa penetrerà nell'acciaio.

Il tempo di nitrurazione è più lungo, generalmente lo strato superficiale è di circa 0,015-0,02 mm all'ora e la velocità di nitrurazione dello strato profondo è di circa 0,005-0,015 mm all'ora. Nell'acciaio altolegato, a causa dell'elevato contenuto di elementi di lega, il tasso di diffusione dell'azoto è basso e il tasso di nitrurazione sarà inferiore ai dati sopra riportati. Il tempo di nitrurazione gassosa (il pezzo in lavorazione è inferiore a 300X300X50mm) è generalmente di 8-9 ore, la profondità dello strato di nitrurazione è compresa tra 0,1-0,2 mm, la durezza superficiale dopo la nitrurazione è compresa tra HV850-1200 (HRC65-72) e il colore della superficie è ampio Brillante.

2. Nitrocarburazione: è ciò che chiamiamo nitrurazione dolce, nota anche come azoto liquido. La temperatura di nitrocarburazione è leggermente superiore alla temperatura di nitrurazione, il che non avrà un grande impatto sulla durezza dello strato carburato. Non aumenterà la fragilità dello strato infiltrato, ma può aumentare la velocità di diffusione.

La nitrocarburazione è generalmente intorno a 570 e l'acciaio a basso tenore di carbonio può essere nitrocarburato oltre 600 per ottenere uno strato di composto più spesso. Nelle prime 3 ore di nitrocarburazione, la profondità dello strato infiltrato aumenta più rapidamente Dopo più di 6 ore, la profondità dello strato infiltrato non aumenta in modo significativo, quindi il tempo di nitrocarburazione generalmente non supera le 6 ore. La profondità dello strato di nitrurazione è generalmente 0,05-0,100 mm e la durezza superficiale è HV1000 (sopra RC68).Il colore della superficie è 3. Alcuni requisiti per il materiale di nitrurazione: grigio scuro.

(1) Alla temperatura di nitrurazione, qualsiasi materiale che non subisce ricottura può essere nitrurato. (2) I metalli con un contenuto di cromo relativamente elevato (come 420, S136, 2083, M300), ecc. non possono essere azotati con gas (poiché il gas con un contenuto di cromo troppo elevato è difficile da penetrare nell'acciaio). 4. Alcuni fenomeni dopo la nitrurazione (1) Alcuni fenomeni di "rigonfiamento" appariranno sulla superficie del pezzo dopo la nitrurazione.Lo strato deve essere molato prima che il pezzo possa tornare alla sua dimensione originale, e anche la durezza dopo la rimozione di questo strato è il più difficile.

(2) Alcune pareti sottili, spigoli vivi e filettature devono essere adeguatamente protette durante la nitrurazione per evitare rotture. 5. Il rapporto tra nitrurazione e saldatura (1) Durante la lavorazione del pezzo, se è stato saldato, deve essere comunicato all'impianto di trattamento termico quando viene inviato alla nitrurazione, in modo da facilitare il trattamento di rinvenimento locale, altrimenti il durezza del pezzo dopo la nitrurazione Irregolare e soggetta a crepe o scheggiature. (2) Quando il pezzo deve essere saldato a causa di scheggiature dovute a uso improprio o altri motivi dopo la nitrurazione, se ha una vasta area, deve essere rispedito all'impianto di trattamento termico per il trattamento di denitrificazione (riscaldato a oltre 800), e poi saldato e lavorato Dopo la nitrurazione (nota: potrebbe cambiare la durezza dell'intero pezzo).

Nel caso della saldatura locale, ci sono due metodi, uno è lucidare lo strato nitrurato e saldare, l'altro è riscaldare localmente e bruciare il rosso, ecc. Per rimuovere l'azoto e quindi saldare. 2. Galvanotecnica Lo scopo della galvanica è prevenire la corrosione, migliorare la durezza superficiale e la resistenza all'usura dello stampo, resistere a graffi e morsi, facilitare la sformatura e aumentare la durata dello stampo. Il metodo più comunemente usato è la nichelatura.

La placcatura è di circa 0,025 mm circa. È particolarmente utile per alcuni materiali plastici (come PVC, POM, ecc.) che vengono decomposti dai gas acidi. Lo strato galvanico è sensibile all'impatto e cadrà se viene colpito in un giorno.

La differenza tra galvanica e nitrurazione: 1. La galvanica modifica la dimensione della superficie della cavità dello stampo, mentre la nitrurazione non modifica la dimensione della superficie della cavità 2. Lo strato galvanico necessita di guida e manutenzione continue, mentre lo strato di nitruro no È necessaria la manutenzione. 3. Il motivo a secco e il motivo di sabbiatura sono una sorta di superficie del motivo decorativo formata incidendo diversi motivi sulla superficie del pezzo in lavorazione utilizzando il principio di una lastra fotografica e utilizzando la corrosione chimica. La sabbiatura è un metodo meccanico, che è un metodo di decorazione superficiale formato spruzzando uniformemente particelle di sabbia sulla superficie del pezzo in lavorazione ad alta velocità e alta pressione.

La relazione tra i due e la nitrurazione: Il metodo comunemente usato è: La nitrurazione deve essere eseguita dopo l'essiccazione o la sabbiatura, in modo che la trama sulla superficie del materiale non sia diversa in profondità. Se viene eseguita prima la nitrurazione, viene eseguita l'asciugatura o la sabbiatura. Provocherà la formazione di trame diverse sulla superficie dello stesso prodotto.

Contatto: Sig. Tang 13825769150.

CONTATTACI
Dicci solo le tue esigenze, possiamo fare più di quanto tu possa immaginare.
Allegato:
    Invia la tua richiesta

    Invia la tua richiesta

    Allegato:
      Scegli una lingua diversa
      English
      русский
      Português
      italiano
      français
      Español
      Deutsch
      العربية
      Lingua corrente:italiano